logo principale caprilli

Gran Galà della magia e della solidarietà – Cantalupa 26 ottobre

pubblicato da:
Gran Galà della magia e della solidarietà – Cantalupa 26 ottobre

8 ottobre, 2018

Venerdì 26 ottobre alle ore 21 presso il Teatro Coassolo a Cantalupa – via Roma 18 scatta l’ora del “Gran Galà della magia e della solidarietà”, spettacolo che unisce magia e cabaret in un format di stupore e divertimento per grandi e piccini, condotto dall’inesauribile Beppe Brondino in collaborazione con l’Associazione Volontari Oratorio San Domenico e in particolare con i gruppi di sostegno alle scuoline di Cicero Dantas (Brasile) di Pinerolo – Abbadia Alpina.

Il talentuoso anchorman Beppe Brondino assieme all’inseparabile compagna Madame Zorà, finalista ad Italia’s Got Talent, darà vita alle varie esibizioni dei tanti artisti professionisti che si sono resi disponibili per questa serata dallo scopo benefico.
Piero Osella in arte il mago Budinì, un graffiante cabarettista nei panni di un bizzarro prestigiatore, un folle illusionista vestito da comico raffinato, surreale e pieno di non- sense. Prestigiatore con contaminazioni comiche provenienti dal circo, dal cabaret e dal teatro, Piero Osella, in arte Budinì, porta in scena un mago imprevedibile e incontrollabile. Ha collaborato con il Mago Sales, il maestro del grande Arturo Brachetti, per la realizzazione di un documentario per Rai Tre sulla condizione dei bambini in Madagascar dal titolo “Kitantara”. Numerose le sue apparizioni televisive, come ad esempio Cartoon Magic su Rai Due e Parapapà su Rai Yoyo.

Graziano Poletti mago e fantasista sorprenderà il pubblico con la poesia del suo personaggio. Da vero ” fantasista” Graziano è in grado di coniugare l’arte magica con oggetti e musiche apparentemente distanti tra loro, il connubio che riesce a portare in
scena sarà una vera sorpresa.

Corrado Gerbaudo in arte il Clown Arturo, il più fantastico ed esilarante tra tutti i Clown! Il più Magico tra tutti i Maghi! Finalista al Concorso “Clown d’oro Grimaldi” Budrio (Bologna) e al Concorso Internazionale “Festiclown de Montecarlo”

Beppe Brondino e Madame Zorà unici in Italia ad eseguire un numero di Sand Art a quattro mani vi faranno vedere il mondo in un granellino di sabbia

L’ingresso è libero, saranno accettate offerte libere a sostegno dei progetti di scolarizzazione, educazione, uscita dalla povertà, promozione del lavoro, gestiti e realizzati dalle suore Giuseppine di Pinerolo a Cicero Dantas – Bahia (Brasile).

Sarà presente Suor Angelina, direttamente dalla missione di Cicero Dantas, per presentare i progetti di sostegno alla scolarizzazione infantile

Per info:
Beppe Brondino 335.5735802
Laura Badino 380-7682462

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi