logo principale caprilli

31 maggio: giornata mondiale senza tabacco

pubblicato da:
31 maggio: giornata mondiale senza tabacco

28 maggio, 2018

Astenersi per almeno 24 ore dal consumo di tabacco, per poi smettere di fumare in via definitiva. È questa la sfida lanciata dalla prossima Giornata Mondiale senza Tabacco, cui l’ASLTO3 aderisce con una serie di iniziative su tutto il territorio, risultato della collaborazione tra il Dipartimento di Prevenzione, diretto dal Dott. Dario Ariello, il Dipartimento Patologia delle Dipendenze, diretto dal Dott. Paolo Jarre e la Struttura Promozione della Salute, diretta dalla Dott.ssa Alda Cosola.

Nella giornata del 31 maggio saranno posizionati in alcuni luoghi strategici dell’azienda una serie di totem informativi su come contattare il Centro per il Trattamento del Tabagismo (CTT) più vicino al proprio domicilio. I CTT sono presenti presso tutti gli ambulatori SerD dell’ASL TO3 e facilmente

SerD Rivoli 011.9551905 Piazza Togliatti 1bis Rivoli
SerD Collegno 011.4017438 Piazza xxx Martiri,30 Collegno
SerD Venaria 011. 4991208 Via Silva, 8 Venaria Reale
SerD Avigliana 011.9764405 Via Monte Pirchiriano,5 Avigliana
SerD Susa 0122.62487 Via Fell,5 Susa
SerD Giaveno 011.9360639 Via Seminario,45 Giaveno
SerD Beinasco 011.9003611 Via Fornaci,4 Beinasco
SerD Pomaretto 0121.2335455 Via Maggiore Ribet, 2 Pomaretto

A Pinerolo, sempre giovedì 31 maggio, si svolgerà dalle ore 20.00 alle ore 22.00 un serata di sensibilizzazione, rivolta ai cittadini, con dibattito libero sulla tematica relativa al tabacco, presso lo stabilimento Tsubaki-Nakashima, TN Italy SpA di corso Torino 378. La serata è parte integrante del progetto “Fabbrica della Salute”, in collaborazione con la Città di Pinerolo e lo stabilimento pinerolese Tsubaki-Nakashima

Alcune iniziative sono state inoltre dedicate ai dipendenti: un invito a non fumare il 31 di maggio, preludio a cessare definitivamente, distribuito insieme al cedolino dello stipendio, e un recapito telefonico dedicato, per mettersi in contatto con il Referente aziendale per il Tabacco, Dott.ssa Antonina Scarpinato.
Presso l’Ospedale di Rivoli è stato inoltre creato un ambulatorio per la disintossicazione, gratuito ed in orario di servizio, con un medico e due infermiere che ogni 15 giorni dedicano tre ore per ricevere e trattare, anche farmacologicamente, tutti coloro che desiderano risolvere tale dipendenza. Il 6 di giugno si inaugurerà un secondo analogo ambulatorio presso l’Ospedale di Pinerolo, con il prossimo coinvolgimento anche di altre aree:Giaveno, Venaria e Susa.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi