logo principale caprilli

Consegnato oggi all’Asl un nuovo defibrillatore

pubblicato da:
Consegnato oggi all’Asl un nuovo defibrillatore

25 gennaio, 2018

Oggi presso la sede ASLTO3 di Pinerolo, ex Cottolengo, si è tenuta la consegna ufficiale di un nuovo defibrillatore donato all’ASL stessa da parte dell’Associazione “Mai Soli”.
La donazione è il nostro modo di ringraziare la cittadinanza del Pinerolese che sostiene la nostra attività di volontariato offrendo alla sede del Distretto Pinerolese, dove si concentra un numero elevato di utenza, un dispositivo semiautomatico per uso pubblico che guida il soccorritore nelle manovre di rianimazione cardiopolmonare in caso di necessità”; con queste parole l’Ing. Giovanni Vaglienti, Presidente dell’associazione Mai Soli di Pinerolo aveva comunicato tale disponibilità a fine anno 2017 al Direttore Generale dell’ASL Dr. Flavio Boraso e alla Dr.ssa Paola Fasano, Direttore del Distretto con sede a Pinerolo.

La proposta, immediatamente accolta e tradotta negli atti formali previsti, è divenuta oggi effettiva con l’avvenuta consegna ufficiale e l’ installazione del defibrillatore, di ultima generazione, modello Rescue SAM con attacco a parete, del valore di circa 1.300 euro.

L’associazione Mai Soli è da tempo attiva in convenzione con l’ASLTO3 nell’assistenza ai malati oncologici, che sostiene, insieme alle loro famiglie, sia durante le cure attive presso il Day Hospital di Oncologia sia in fase avanzata di malattia, in caso di pazienti seguiti a domicilio dall’equipe dell’Unità di Cure Palliative.

Il Dr. Boraso ha sentitamente ringraziato l’Associazione “ non solo per la preziosa donazione, che incrementa l’opportunità di cardioprotezione di una sede importante dell’ASL , ma anche e soprattutto per il lavoro svolto ogni giorno a sostegno di una fascia fragile della popolazione, grazie all’insostituibile impegno dei molti volontari su cui, da anni, può contare l’Associazione stessa”.

NEL 2017, 200.000 EURO DI DONAZIONI ALL’ASL TO3 – L’ASL TO3 è destinataria ogni anno di numerose donazioni che testimoniano la generosità di questo territorio e delle Associazioni che ne fanno parte ; ciò è particolarmente importante essendo gran parte delle donazioni finalizzate all’acquisto di apparecchiature sanitarie che vanno così ad aggiungersi al piano acquisti dell’ASL , piano che come noto, pur essendo stato decisamente incrementato nell’ultimo triennio, non riesce certo a soddisfare tutte le necessità evidenziate dai servizi.
Nel 2017 l’ASL TO3 ha ricevuto ben 200.000 euro di donazioni : sono molteplici le somme, anche non elevate ma sempre di notevole significato, donate da singoli assistiti fino a decine di migliaia di euro donate da associazioni o aziende del settore sanitario.

A titolo di esempio, fra le apparecchiature acquistate un’ intero strumentario di lavoro per intervento sui legamenti crociati in Ortopedia , laser chirurgici, elettrocardiografi ed ecografi, dispositivi per la rianimazione cardiopolmonare, attrezzature/laser per il trattamento delle neoplasie della laringe, una piattaforma di riabilitazione fisica a distanza, ausili per la protesica, fino ad arrivare al 12 televisori per le camere di degenza dei pazienti. Non solo donazioni dall’esterno: per esempio a Rivoli il personale di Ostetricia-Ginecologia si è autotassato per l’acquisto di una un’attrezzatura di servizio necessaria.

25 gennaio 2018

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi