logo principale caprilli

Fenestrelle: 2 luglio inaugurazione del nuovo ambulatorio per le dipendenze patologiche

pubblicato da:
Fenestrelle: 2 luglio inaugurazione del nuovo ambulatorio per le dipendenze patologiche

28 giugno, 2018

Lunedì 2 luglio 2018 dalle ore 16,00 in poi, l’Assessore Regionale alla Sanità del Piemonte Antonio Saitta sarà a Fenestrelle in alta Val Chisone; insieme al Direttore Generale dell’ASL TO3 Dr. Flavio Boraso, il Sindaco di Fenestrelle Michel Bouquet, il Presidente dell’Unione Comuni Montani Valli Chisone e Germanasca Laura Zoggia , ed i Sindaci dell’alta Val Chisone l’Assessore parteciperà in prima persona a due eventi significativi per il territorio: l’inaugurazione del nuovo ambulatorio per le dipendenze patologiche, nonché la posa dei primi 3 defibrillatori ( altri 2 arriveranno prossimamente ) per dare una ulteriore copertura di sicurezza della popolazione quale integrazione, in un’area decentrata, dei servizi di emergenza sanitaria ( in questo caso cardiologica) valligiana.
E’ evidente, con la loro presenza, che la volontà dell’Assessore e della Direzione dell’ASL è quella di testimoniare la considerazione e la vicinanza anche verso aree più piccole e decentrate del territorio.

IL NUOVO AMBULATORIO DIPENDENZE -L’apertura del nuovo ambulatorio è un’iniziativa dell’ASL TO3, e si colloca nel piano per assicurare e salvaguardare sul territorio stesso la capillarità dei servizi di diversa tipologia; i servizi dedicati alle dipendenze , finora non presenti nell’area, risponderanno ai bisogni di assistenza e di sostegno in particolare nei casi di abuso di alcol e di altre sostanze.
Il servizio nasce da una collaborazione fra la Direzione dell’ASL TO3 , il Dipartimento delle dipendenze patologiche, il Distretto Pinerolese ed il Comune di Fenestrelle; apre al pubblico lo stesso giorno dll’inaugurazione, ovvero 2 luglio ed è rivolto a persone residenti nei Comuni di Fenestrelle, Pragelato, Roure, Sestriere e Usseaux. L’attività si svolge infatti presso i locali comunali già in uso all’ASL TO 3 il primo e il terzo lunedì del mese, dalle ore 14,00 alle 16,00, con finalità di ascolto e sostegno alla motivazione al cambiamento, sia per le persone che accedano volontariamente che per quelle inviate dai Medici di base.
L’accesso è libero, senza necessità di prenotazione né di prescrizione, ed è rivolto a persone che presentino problematiche correlate all’utilizzo di sostanze d’abuso legali e illegali, ai loro familiari e a cittadini che necessitino di informazioni su questi argomenti.

IL PIANO DEFIBRILLATORI DEL COMUNE DI FENESTRELLE– La posa dei 3 defibrillatori è invece un progetto del Comune di Fenestrelle che si rende possibile grazie ad una rapida raccolta di fondi ( circa 8 mila euro) da parte dei commercianti locali e di singoli cittadini : verranno posizionati nelle borgate di Mentoulles (zona ambulatorio), Chambons (zona giardinetti) e Fenestrelle capoluogo (zone farmacia). A seguire il Sindaco di Fenestrelle Michel Bouquet prevede un ulteriore sviluppo, non appena sarà possibile, con due ulteriori apparecchi da collocare presso le scuole e presso il Forte San Carlo , luogo storico simbolo della Provincia di Torino ora Città metropolitana, frequentato come noto da migliaia di persone ogni anno.

I Defibillatori in questione sono di ultimissima generazione ( modello life Pak cr2 Wi-Fi con software telecontrollato Lifelink central e teca per esterni riscaldata) La consegna avverrà lo stesso 2 luglio nella sala del Consiglio Comunale dopo l’inaugurazione dell’ambulatorio per le dipendenze, nelle mani del Presidente di Piemonte cuore onlus Marcello Segre che nei mesi scorsi aveva fra l’altro tenuto il corso di addestramento all’utilizzo dell’apparecchiatura ad una ventina di volontari fenestrellesi che sono già oggi in grado di utilizzarlo in caso di emergenza. Con i defibrillatori che ancora mancavano a Fenestrelle si completa così la copertura di tutta l’alta Val Chisone, essendo già presenti a Roure, Pragelato, Usseaux e Sestriere.

In merito, è forte anche l’interesse della Direzione Generale dell’ASL TO3 nello sviluppo della sensibilità verso la rianimazione cardio-vascolare; nei giorni scorsi all’evento “Evviva” organizzato dall’Azienda alla Shopville le Gru hanno preso parte 450 ragazzi delle scuole del territorio con il coinvolgimento di decine di Associazioni che operano nell’ambito della sicurezza e dell’emergenza ma è in programma il coinvolgimento , in diversi comuni dell’ASL , di oltre 10 mila ragazzi delle scuole ( come già avvenuto con successo nel 2017) nell’autunno , fino alla Primavera 2019, quando l’evento “Evviva” per la prima volta, giungerà proprio nel Forte San Carlo di Fenestrelle con il coinvolgimento di tutte le scuole delle Valli Chisone e Germanasca.

28 giugno 2018

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi