logo principale caprilli

Miglioramento delle attività del servizio dipendenze nel pinerolese

pubblicato da:
Miglioramento delle attività del servizio dipendenze nel pinerolese

18 luglio, 2018

In riferimento ad imprecise notizie che si sono diffuse relative al trasferimento di attività in favore degli assistiti del Servizio per le Dipendenze di Pinerolo si precisa quanto segue ; alla data attuale gli interventi a favore dei soggetti con disturbo da uso di sostanze stupefacenti sono erogati, per la stessa utenza, presso 2 differenti presidi dell’ASL: le prescrizioni farmacologiche, l’assistenza sanitaria in genere e quella psicosocioeducativa sono erogati presso l’Ambulatorio di Viale Castelfidardo 16, la somministrazione e l’affidamento dei farmaci sostitutivi presso l’ambulatorio sito presso la sede ex Cottolengo.

Questa organizzazione è anacronistica (Pinerolo è l’unica realtà piemontese dove le attività siano disgiunte) e antieconomica, sia per l’utenza costretta a inutili duplici accessi, sia per il Servizio che deve impiegare più personale dovendo presidiare contemporaneamente due sedi; inoltre costringe a concentrare gli accessi presso la sede ex Cottolengo in ristrette fasce orarie, ciò involontariamente facilitando assembramenti.

Si è quindi approvato da oltre un anno il progetto che prevede l’unificazione delle attività in Viale Castelfidardo, previo un adeguamento della sede; ciò permetterà a regime:
– un minor disagio per l’utenza;
– l’ottimizzazione dell’utilizzo del personale (l’attività di erogazione dei farmaci richiederà l’impiego di una singola unità di personale) e, cosa non meno importante in considerazione delle legittime preoccupazioni dei residenti, una diluizione degli accessi dell’utenza lungo fasce orarie molto più protratte nell’arco della giornata, come già avviene da decenni in altri presidi aziendali, a Rivoli, Collegno, Venaria Reale, Avigliana, Orbassano, Susa e Giaveno.

Non vi sarà accesso di alcun utente aggiuntivo che già non frequenti l’ambulatorio di Viale Castelfidardo e durante l’attività di erogazione dei farmaci l’ambulatorio sarà presidiato dalla guardia giurata che attualmente presta servizio presso la sede ex Cottolengo.

18 luglio 2018

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi